Una delle domande che più di frequente la gente si pone è come spiare Instagram. I motivi sono diversi, ma in particolare si tratta di genitori premurosi nei confronti dei propri figli minorenni, che vogliono assicurarsi che questi non siano sottoposti a minacce online. Solo l’anno scorso i dati personali di circa 235 milioni di utenti di TikTok, Instagram e YouTube sono stati esposti online. I numeri non diminuiscono e, anzi, semmai aumentano considerato che il web diventa sempre più il primo luogo dove intessere relazioni e trovare informazioni su tutto, sia semplice intrattenimento, lavoro o studio.

In questo articolo vedremo dunque quali sono i migliori modi per poter spiare Instagram, andando a scoprire le app maggiormente consigliate per farlo in sicurezza, scoprendo le loro caratteristiche e altro ancora per fare scelte consapevoli.

Perché spy Instagram?

A voler spy Instagram sono tante persone, e i motivi non sono sempre gli stessi. Sia genitori che partner, imprenditori e altri ancora si chiedono come vedere le attività di una persona su Instagram. Vediamo i principali motivi di quelli che desiderano avere accesso Instagram da altro dispositivo:

Controllo parentale

I primi della lista sono senza ombra di dubbio i genitori, mamme e papà che stanno in pensiero per ciò che i propri figli minorenni combinano quando si trovano al computer. Del resto, al giorno d’oggi i cellulari (e in generale i dispositivi elettronici) finiscono nelle mani dei più piccoli fin dalla tenera età, non si tratta solo di adolescenti.

Noi lo sappiamo bene non solo in quanto genitori, ma studiando giornalmente i pericoli che si diffondono online, dai virus ai malintenzionati che contattano i minori con lo scopo di ottenere foto o di intrattenerli con discorsi indecenti. I figli possono infatti:

  • Essere vittime di cyberbullismo.
  • Essere ingenui e fornire online informazioni delicate e dati personali.
  • Non trovarsi nel luogo in cui hanno detto di essere.
  • Dire di studiare e invece passare tempo su Instagram.

Moltissimi genitori si chiedono giornalmente come spiare le chat di Instagram.

Tradimenti da parte del partner

Al secondo posto ci sono i partner che non si fidano del compagno o della compagna. I tradimenti sono stati resi senza dubbio più semplici grazie alla tecnologia odierna, ma dall’altro lato è possibile ottenere più prove dell’eventuale misfatto.

Del resto i nostri cellulari contengono spesso e volentieri i segreti che non confidiamo a nessuno, tra cui proprio le informazioni riguardanti scambio di messaggi hot con altre persone o, peggio, incontri extraconiugali. Per questo un partner potrebbe voler sapere come spiare su Instagram.

Controllo dei dipendenti

Abbiamo infine gli imprenditori e in generale i capi di lavoro che vogliono sincerarsi che i propri dipendenti svolgono le proprie mansioni senza eccessive distrazioni. Non è infatti raro trovare dipendenti che al posto di lavorare passano molto tempo su Instagram o altri siti, il tutto mentre sono comodamente nascosti dietro allo schermo del pc (oppure, a maggior ragione, quando lavorano da remoto).

Questi riportati sono i motivi più frequenti, ma non si tratta degli unici. La cosa migliore da fare è chiedersi se le proprie ragioni sono lecite e, se lo sono, procedere a trovare la migliore app per spiare Instagram.

È possibile spiare Instagram?

La risposta ad oggi è affermativa. Questo però non significa che le cose siano semplici. Ciò che è importante notare, infatti, è che come per ogni cosa ci si trova di fronte a materiale di qualità e ad altro che, invece, risulta essere fraudolento o poco funzionante.

Partiamo dai metodi che si trovano su internet quando ci si chiede come spiare Instagram stories, post e messaggi.

3 metodi per spiare Instagram senza farsi scoprire

Per chi si domanda come controllare Instagram questi metodi possono essere validi, ma ardui da mettere in pratica. Eccoli esposti: 

spy instagram

Ingegneria sociale

La maggior parte dei criminali informatici sono maestri manipolatori, ma ciò non significa che siano tutti manipolatori della tecnologia: alcuni criminali informatici favoriscono l’arte della manipolazione umana. A differenza dei tradizionali attacchi informatici che si basano sulle vulnerabilità della sicurezza per ottenere l’accesso a dispositivi o reti non autorizzati, le tecniche di ingegneria sociale prendono di mira le vulnerabilità umane. Per questo motivo è anche considerato hacking umano.

L’ingegnere sociale è in grado di sfruttare le persone per ottenere informazioni con o senza l’uso della tecnologia. Per fare un semplice esempio di ingegneria sociale, ciò potrebbe verificarsi nel caso in cui un criminale informatico si spacciasse per un professionista IT richiedendo le informazioni di accesso per correggere una falla di sicurezza sul dispositivo di qualcuno.

Come con la maggior parte delle minacce informatiche, l’ingegneria sociale può presentarsi in molte forme e sono in continua evoluzione. Ci vogliono pertanto doti manipolative non indifferenti per procedere in questo modo, non l’ideale quando ci si chiede come spiare Instagram direct dei propri figli piccoli, per esempio.

Rubare le password salvate nel browser

Ogni browser potrebbe salvare le password d’accesso se si decide di mantenere le informazioni e non di reinserirle di volta in volta. Questo significa che, nel caso in cui si abbia accesso comune a un computer, sarebbe possibile accedere alle password. C’è però un ma: se si usano differenti account d’accesso, al momento di vedere le password verrà chiesta, appunto, una password dell’account. Se l’account è di un’altra persona e non si conosce tale password sarà impossibile visualizzare tutte le altre, compresa quella di Instagram.

Inoltre, ovviamente, è ancora più improbabile poterlo fare se non si ha il dispositivo utilizzato anche dalla persona a propria disposizione.

Utilizzare le app spia

Le app spia sono ancora il metodo più affidabile per chi si domanda come spiare Instagram senza il telefono della vittima. Queste possono infatti venir installate in pochi minuti e offrire funzioni differenti per spiare il telefono interessato, non solo Instagram. Ovviamente le app per spiare Instagram non sono tutte uguali, sarà pertanto opportuno scegliere quelle più appropriate per svolgere il lavoro al meglio. Per poter stabilire l’app migliore non basta leggere recensioni online o scaricare la prima consigliata nel proprio store di app, ma si devono prendere in considerazione diversi parametri che vedremo di seguito.

Vediamo come fare per scegliere l’app per spiare Instagram.

Come scegliere un’app per monitorare Instagram?

Abbiamo creato una lista dei parametri più importanti da considerare quando si deve decidere di scaricare un’app per spiare Instagram. Ecco dunque quali sono e a cosa prestare attenzione nello specifico. 

Rapporto qualità-prezzo

Il rapporto qualità-prezzo è di estrema importanza quando si tratta di app per spiare Instagram. Vi sono infatti app proposte a prezzi molto alti e che nonostante questo non mettono a disposizione dei propri utenti sufficienti funzionalità, risultano imprecise o poco versatili.

Dall’altro lato, e questo è ancora più frequente, ci sono applicazioni che risultano essere gratuite e che però non sono nemmeno lontanamente paragonabili ad app per spiare Instagram affidabili. Si tratta infatti di app che spesso promettono cose che non fanno, o che forniscono dati fallaci giusto per dire di aver messo a disposizione dell’utente qualcosa. 

Controllare se è rilevabile dall’altra persona

Chiunque scelga un’app per spiare Instagram non vorrà di certo che l’altra persona lo scopra. Del resto, se l’obiettivo è monitorare cosa succede nell’Instagram dell’altra persona senza che questa lo sappia, sarebbe un puro controsenso. Per questo motivo è bene accertarsi che un’app spia non compaia sul dispositivo nel quale si andrà a installare. In tal modo sarà possibile monitorare senza alcun problema, sicuri che la persona non si accorgerà di nulla.

app per monitorare instagram

Funzionalità

È vero che stiamo parlando di Instagram, ma perché limitarsi quando si può avere di più? Le app migliori per monitorare Instagram hanno infatti più funzionalità da mettere a disposizione. Questo significa che con una sola applicazione sarà possibile ottenere diverse informazioni, come:

  • Posizione GPS
  • Messaggistica istantanea
  • Accesso alla galleria video e foto
  • Accesso agli audio
  • Possibilità di vedere il registro delle chiamate
  • Registrazione sequenze di digitazione

Questi sono solo alcuni esempi di ciò che possono fornire le migliori app in circolazione ai propri utenti. Pertanto, vale sicuramente la pena investire per poi avere un ottimo strumento pieno di funzionalità eccellenti a propria disposizione.

Compatibilità

La compatibilità non è un fattore da meno. Alcune app risultano essere ottime su ogni dispositivo, mentre altre funzionano solo su iPhone o solo su Android. Per non rischiare, l’ideale è scegliere un’app compatibile con più dispositivi possibili.

Facilità di installazione e utilizzo

Scegliere un’app valida ma difficile da utilizzare servirà a poco se non a frustrarsi enormemente. Per iniziare, l’app per spiare Instagram scelta dovrebbe essere facile da installare, il che significa non richiedere ore per farlo e non dover avere il dispositivo interessato a propria disposizione per un tempo lungo. In secondo luogo, l’utilizzo dovrebbe essere rapido e user-friendly. Ciò significa che l’ideale è avere tutto a propria portata nel proprio pannello di controllo, sia esso nel cellulare o sul desktop.

Servizio clienti

Infine, ma non per importanza, il servizio clienti. Trovare una buona app ma con un servizio clienti scadente non è l’ideale, perché chiunque potrebbe incorrere in alcune problematiche per differenti motivi. Conviene quindi accertarsi che il servizio clienti sia ottimo e che risponda in maniera celere ed esaustiva alle domande degli utenti che ne fanno richiesta.

Le migliori app per spiare Instagram 

Ora che abbiamo avuto modo di passare in rassegna i motivi che dovrebbero spingere una persona a valutare un’app per spiare Instagram al meglio delle sue possibilità, vediamo dunque quali sono le app spia più conosciute e utilizzate, ma soprattutto qual’è la migliore app spia per spiare Instagram ora sul mercato. Ricordiamo che abbiamo analizzato personalmente e per diverso tempo ognuna di queste app così da poter dare le risposte più complete possibili.

Ecco dunque quali sono le app più rinomate e conosciute che abbiamo personalmente testato e valutato per poter rispondere a come spiare la chat di Instagram.

mspy

mSpy

mSpy risulta essere al primo posto da diverso tempo come migliore app spia. Noi non possiamo che confermarlo, e i motivi sono diversi. Si tratta, infatti, di un’app che rispetta (in maniera eccellente) tutti i parametri citati per stabilire l’accuratezza di un’app per spiare Instagram. Per iniziare, il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo se si pensa a tutte le funzionalità che l’app mette a disposizione. Qualche esempio?

  • Leggi tutti i messaggi inviati e ricevuti su Instagram.
  • Visualizza i media e i link condivisi.
  • Possibilità di seguire la posizione attraverso il GPS.
  • Monitoraggio di altri social network.
  • Tracciamento dei messaggi anche cancellati.
  • Possibilità di accedere alla messaggistica istantanea di tutti i social.
  • Accesso alla galleria per vedere foto e video.
  • Accesso alle note del telefono, audio e scritte.
  • Registrazione della sequenza di digitazione tasti (utile per i messaggi cancellati).

Insomma, parliamo di un’app che non smette di stupire in positivo. È compatibile sia con Android che con iPhone, sia per quanto riguarda versioni recenti che più vecchie dei sistemi operativi citati. In più, l’altra persona non può venire a conoscenza di ciò che viene salvato delle sue conversazioni e attività sul cellulare (in altre parole non saprà di essere monitorata da qualcun altro, sia il suo genitore, partner o capo di lavoro).

L’installazione di mSpy si può compiere in appena 10 minuti, dopodiché ogni attività si potrà svolgere senza avere il telefono della persona da spiare sotto mano. Ogni informazione verrà inviata aggiornata con costanza sul proprio pannello di controllo. Un’app davvero user-friendly e amata da chiunque la scarichi. Sarà necessario scegliere il tipo di abbonamento desiderato, e il gioco è fatto.

Per quanto riguarda il servizio clienti, mSpy ha un’assistenza che risponde prontamente tramite e-mail quando si presenta qualche problema, abbiamo provato e ci dichiariamo personalmente soddisfatti, una delle assistenze clienti più accurate mai provate.

eyezy

eyeZy

eyeZy è un’altra app spia che sicuramente va considerata in positivo. Si tratta di un’app tascabile, sicuramente non una di quelle app spia troppo costose che possono farti riconsiderare i tuoi piani di monitoraggio. Genitori, capi di lavoro e partner possono utilizzare eyeZy per conoscere gli eventi rilevanti intorno a loro senza risentire dei costi.

eyeZy viene fornito con un programma di installazione facile che semplifica totalmente il processo anche per chi non se la cava molto con la tecnologia. Tutto quello che devi fare è acquistare un abbonamento e poi seguire l’esempio fornito per l’installazione. In un paio di minuti è possibile installare l’app in modo semplice. Esistono diverse modalità di installazione di eyeZy tra cui scegliere a seconda delle esigenze di tracciamento e delle competenze tecniche. Puoi scegliere il metodo jailbreak/root o non jailbreak/non root. Ma in ogni caso, avrai tutto il supporto tecnico di cui hai bisogno durante tutto il percorso e anche durante l’utilizzo.

Ecco alcune delle funzioni disponibili: 

  • Monitoraggio dei messaggi di Instagram.
  • Accesso a chiamate e messaggi.
  • Controllo attività di navigazione.
  • Conoscenza spostamenti della persona.
  • Informazioni sulle attività su varie app.

Uno dei motivi per cui eyeZy sta rapidamente diventando un’app spia di riferimento è la sua ampia compatibilità. eyeZy iPhone funziona su quasi tutti i dispositivi iOS, compresi quelli con le versioni più vecchie di iOS. eyeZy per Android funziona anche su qualsiasi telefono Android, purché il telefono abbia la versione 4 o precedente di Android.

Nota, tuttavia, che la configurazione senza jailbreak funziona solo su iPhone con iOS 7 e versioni più recenti. Per i dispositivi più vecchi, il monitoraggio potrebbe essere possibile quando il telefono è sottoposto a jailbreak.

flexispy

FlexiSPY

I piani FlexiSPY più economici ti consentono di visualizzare testi, immagini, video e registri delle chiamate da alcune applicazioni, tra cui Instagram. I più costosi ti consentono di ascoltare e registrare le telefonate effettuate. Quando parliamo di “più costosi” intendiamo seriamente costosi, in quanto FlexiSPY ha prezzi superiori a quelli delle app precedentemente citate, in particolare per i piani Premium.

Il processo di installazione di FlexiSPY può essere complesso se non sei molto esperto di tecnologia. Una volta acquistato un piano dal sito Web FlexiSPY, puoi passare all’installazione dell’app su un dispositivo Android o iOS. Se il dispositivo di destinazione è basato su iOS, dovrai prima eseguire il jailbreak. Questo è un processo abbastanza complicato se non sai cosa stai facendo.

Ecco alcune funzioni di FlexiSPY:

  • Monitoraggio dei dettagli di Instagram.
  • Tracciamento app installate.
  • Data in cui è stata effettuata l’installazione.
  • Possibilità di ricerca per parole chiave tra le applicazioni installate.
  • Accesso da browser o da applicazione per reperire le informazioni richieste. 

Se il dispositivo è basato su Android, hai un compito molto più semplice a portata di mano. Puoi semplicemente installare il localizzatore telefonico FlexiSPY direttamente sul dispositivo e iniziare immediatamente il monitoraggio. Tuttavia, questo semplice processo ti dà accesso solo a un numero limitato di funzioni.

Se desideri accedere a tutte le funzionalità di FlexiSPY per Android, dovrai eseguire il root del dispositivo. Questo è un processo complicato che prevede il backup dei dati, la configurazione del dispositivo e un software specifico. Ci sono tutorial online, ma alcuni potrebbero ancora trovarlo difficile.

Il servizio di assistenza è buono, con chat attiva 24 ore su 24.

iKeyMonitor review

iKeyMonitor

iKeyMonitor supporta sia iOS che Android. Per quanto riguarda questi ultimi, puoi monitorare i dispositivi Android con la versione vecchia come 2.3 e tutte le versioni precedenti. Entrambi i dispositivi rooted e non rooted possono essere facilmente monitorati da iKeyMonitor. Ma alcune funzionalità sono accessibili solo dai dispositivi Android con root. Alcune di queste funzionalità includono il monitoraggio di Snapchat e l’accesso alla cronologia web, quindi cose piuttosto importanti.

La configurazione di iKeyMonitor per entrambi i sistemi operativi è completamente diversa. La configurazione di Android per iKeyMonitor, per esempio, è molto lunga. Altre utili funzioni sulla dashboard includono le foto che la persona che si spia riceve e la posizione GPS per controllare dove è andato il partner, coniuge o figlio minorenne.

Ecco nello specifico alcune delle funzioni dell’app:

  • Monitoraggio dei messaggi in entrata e in uscita di Instagram.
  • Consente di contrassegnare un confine sulla mappa così che i bambini rimangano all’interno dei confini.
  • Invia una notifica via e-mail se il confine viene attraversato.
  • Consente di impostare avvisi di parole chiave sui telefoni cellulari monitorati.
  • Permette di impostare limiti di tempo di utilizzo web.

Quando si tratta di bloccare le app, questa funzione non è affatto disponibile. In più, l’app dovrebbe estrarre continuamente un’enorme quantità di dati dal dispositivo di destinazione, quindi è chiaro che la batteria si scaricherà rapidamente. Se altre app mantengono comunque un ritmo accettabile, questa fa scaricare il cellulare davvero in fretta.

iKeyMonitor ha due piani da offrire. Il primo è il piano gratuito che ovviamente non costa nulla. Ma le funzionalità del piano gratuito sono poche rispetto al piano a pagamento. Il secondo, che chiamiamo Piano a pagamento, ti costerà circa 29 dollari al mese.

hoverwatch

Hoverwatch

I pro di questa app sono i seguenti: funziona su dispositivi Mac, Android e Windows; salva conversazioni e messaggi online; tiene traccia dei siti che gli utenti visitano più frequentemente; offre il tracciamento GPS per trovare la posizione di un utente; è disponibile in diversi piani e a vari livelli.

Per quanto riguarda, invece i punti negativi: non include tante funzioni se utilizzato con dispositivi Apple; il tracker della tastiera può mancare di alcune sequenze di tasti; potrebbe non darti tutte le informazioni che ti aspetti; alcuni programmi e piani sono molto costosi; può fornire registri di chiamate e messaggi obsoleti.

Per fare una lista di funzionalità, ecco quelle proposte da questa app:

  • Monitoraggio di Instagram Direct.
  • Visualizzazione delle sequenze di tasti digitate su Instagram.
  • Tracciamento della posizione.
  • Monitoraggio della fotocamera. 
  • Registrazione chiamate e messaggi.

Molte persone si sono lamentate del fatto che la versione di prova gratuita non offrisse loro pieno accesso a tutte le funzionalità e che non avessero una buona visione di ciò che poteva fare. Altri si sono lamentati del fatto che il processo non è durato abbastanza a lungo. Hoverwatch offre una prova gratuita di tre giorni che ti consente di monitorare fino a cinque telefoni e altri dispositivi. 

Per concludere 

Chi si chiede come spiare Instagram, che sia quello dei propri figli, del partner o dei dipendenti di lavoro, sicuramente sarà alla ricerca del modo migliore per farlo. Ci sono differenti modi, ma per chi non si vuole complicare la vita e desidera avere risultati veritieri e rapidi, le app spia sono la migliore soluzione possibile.

Non resta dunque che passare in rassegna le caratteristiche delle app che si prendono in considerazione così da scegliere consapevolmente la migliore. Meglio spendere qualche minuto in più di analisi e avere un’app affidabile a lungo. Detto ciò ad oggi risulta essere senza ombra di dubbio mSpy la migliore app sul mercato per spiare Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *