Pochi oggetti di uso comune sono preziosi come il nostro telefono. Perderlo può essere un’esperienza terribile (a meno che non si ami la sofferenza). Se vuoi scoprire come rintracciare un telefono, sei nel posto giusto. In questo articolo abbiamo raccolto le migliori risposte al quesito “come sapere la posizione di un telefono”? 

Raggiungere l’obiettivo sarà più facile se state cercando di rintracciare uno smartphone, ma ci sono anche metodi per localizzare i telefoni più vecchi. Quindi non perdere la speranza se hai ancora un Motorola Razr di prima generazione – ci siamo noi a proteggerti le spalle.

Se hai uno smartphone, considera l’installazione delle applicazioni elencate di seguito. Ci sono diverse opzioni di app disponibili per il tuo telefono, ma ricordati anche di attivare le impostazioni di localizzazione del telefono che viene fornite di default con il tuo dispositivo. Fra queste possiamo citare Find My iPhone di Apple, Find My Device di Google e Find My Mobile di Samsung. Se sei alla ricerca di altre scelte, prova le seguenti applicazioni.

mSpy: l’app spia che funziona su iOS e Android

mSpy è un’app che offre servizi di monitoraggio da remoto. Sono disponibili diversi abbonamenti a pagamento per venire incontro alle necessità di tutti gli utenti e il servizio può essere utilizzato sia per i computer che per i telefoni. 

Dopo l’iscrizione e l’installazione di mSpy nel telefono target, è sufficiente sincronizzare i dispositivi, sedersi e rilassarsi. Se il tuo telefono sparisce, tutto quello che devi fare è trovare un computer, accedere al tuo account e iniziare a tracciare il percorso del cellulare. 

mSpy rimane attivo in background in totale discrezione e non rintracciare la posizione del tuo telefono finché non glielo chiederai, quindi non c’è bisogno di preoccuparsi della tua privacy mentre il telefono è in uso normale. 

Consigliamo questa app per qualsiasi dispositivo Android o iOS vista anche l’alta compatibilità.

Caratteristiche di mSpy

mSpy offre diverse funzionalità interessanti. Abbiamo preparato un elenco con le principali:

  • Monitoraggio delle chiamate in entrata e in uscita: è possibile vedere chi ha chiamato, chi viene chiamato, quanto a lungo e tramite l’intercettazione del microfono sapere cosa viene detto.
  • Possibilità di leggere i messaggi SMS e le chat delle principali app di messaggistica: fra queste possiamo ricordare WhatsApp, Skype ma anche Facebook Messenger e Instagram.
  • Controllo della posizione GPS in tempo reale: la funzione geofencing invierà inoltre una notifica ogni volta che il telefono entrerà in una zona prestabilita (o uscirà da essa).
  • Possibilità di visualizzare i file multimediali presenti nel telefono: tutto quello che è memorizzato, sia esso file video, audio o foto, può essere controllato da remoto.

Tutto questo a fronte di un ottimo rapporto qualità prezzo.

come seguire una persona

Come si installa mSpy?

L’installazione è molto semplice, grazie alla procedura guidata e alla possibilità di ottenere supporto dallo staff di mSpy 24 ore su 24. 

Non occorre far altro che scegliere il piano di abbonamento più adatto, effettuare il pagamento e installare l’applicazione nel dispositivo che si intende controllare.

Se lo si desidera, è possibile provare il prodotto in versione demo gratuita e verificare in prima persona la sua efficacia.

Avast antivirus

Uno dei colossi dell’industria degli antivirus, il nome Avast dovrebbe essere familiare a molti utenti. L’app Avast Antivirus offre un vero e proprio pacchetto completo, con scansione e protezione dai virus, opzioni di backup e risparmio energetico, oltre a opzioni antifurto. 

È possibile bloccare o pulire a distanza il proprio smartphone, ascoltare a distanza o prendere un “Theftie” (selfie scattato a distanza ai ladri) dei furfanti stessi. Puoi anche attivare la modalità stealth sul tuo dispositivo in modo che il ladro non possa nemmeno immaginare che Avast sta proteggendo il telefono. 

Avast invia anche notifiche in caso di cambio SIM e il blocco della carta SIM. L’azienda offre servizi simili per Android, Mac e PC. Insomma, un pacchetto all-in-one per la protezione del dispositivo da virus e ladri come servizio premium a pagamento.

Lookout

Lookout combina sicurezza, tracciamento e protezione antivirus o da malware. Offre diverse caratteristiche interessanti, come la possibilità di registrare l’ultima posizione del telefono appena prima che la batteria muoia, la possibilità di eseguire il backup dei dati relativi al contatto prima di procedere alla cancellazione da remoto, e la possibilità di scattare una foto di un eventuale ladro e inviarla via e-mail a te stesso insieme ai dati di localizzazione.

Lookout fornisce le funzioni Safe Wi-Fi e System Advisor per la protezione contro gli attacchi Wi-Fi e per controllare il dispositivo per assicurarsi che il sistema operativo funzioni correttamente. 

È gratuito, ma è possibile passare a Premium per 30 dollari all’anno per funzioni come navigazione sicura e segnalazioni di violazioni – che ti invia un avviso se una società, un servizio o un’applicazione che utilizzi segnala una violazione dei dati – o Premium Plus al prezzo di 100 dollari all’anno per ottenere funzioni come la protezione contro il furto di identità e il recupero del portafoglio smarrito.

Soluzioni per dispositivi diversi da smartphone

Anche se non si possiede uno smartphone, si può comunque tenere traccia del proprio portatile. In questo caso, si consiglia di utilizzare un servizio di geolocalizzazione tramite servizio GPS. Ci sono diverse opzioni disponibili ma AccuTracking è una buona scelta sotto diversi punti di vista.

Localize.mobi

Localize.mobi

Scopri dove si trova il tuo telefono ora! Il problema con l’uso delle app di localizzazione è che devi installare un software di localizzazione invasivo sul dispositivo di destinazione. Localize lo fa senza installare alcun software, quindi non ci sono problemi di batteria o di utilizzo dei dati. Tutto quello che devi fare è inserire il numero del telefono di destinazione. Localize invia un messaggio di testo con un link di tracciamento direttamente al loro smartphone. Loro cliccano sul link e tu scopri dove si trova l’obiettivo.

AccuTracking

Questo software sfrutta il rilevatore GPS integrato in tutti gli smartphone di ultima generazione per rintracciare dove si trova il tuo telefono. L’aspetto positivo è che questo programma è compatibile con una vasta gamma di telefonini. Se il tuo telefono è allacciato a una cella GPS, AccuTracking potrà rilevare la posizione. 

Quasi tutti i telefoni cellulari venduti al momento presenta questa funzionalità quindi, a meno che il tuo telefono non sia un pezzo degno di un museo, questo software non dovrebbe dare problemi, offrendo anzi un servizio di buon livello.

Dovessimo mai vedere il giorno in cui non sarà più possibile localizzare il telefono con il GPS, sarà sufficiente accedere all’interfaccia di AccuTracking da un qualsiasi computer con collegamento Internet per vedere la posizione del telefono, purché quest’ultimo sia acceso. Il servizio è offerto in quattro piani con costi variabili di 13, 16, 21 e 26 dollari al mese con dati aggiornati rispettivamente ogni 120, 60, 30 e 15 secondi. 

Rintracciare il telefono dopo averlo perso

Come seguire una persona che si sospetta essere il ladro del proprio telefono? Se non sei riuscito a installare un’applicazione di recupero del dispositivo sul telefono prima di perderlo, non preoccuparti. Ci sono ancora alcuni modi semplici per recuperare la situazione.

Trova il mio dispositivo

Gli utenti Android possono utilizzare Find My Device. Essendo un servizio di Google, si collega al tuo account Google e può localizzare qualsiasi dispositivo a esso associato. 

Ci sono anche opzioni per bloccare il dispositivo, reimpostare il PIN a distanza e cancellare i dati memorizzati. Come localizzare una persona dal numero di cellulare? È anche possibile aggiungere un messaggio di recupero o un numero di telefono alla schermata di blocco per aumentare le possibilità di recuperarlo, o chiedere al dispositivo di riprodurre una suoneria nel caso in cui si trovi nelle vicinanze. 

Le versioni aggiornate includono il supporto per uso interno per aiutarvi a trovare il dispositivo in aeroporti, centri commerciali o altri grandi edifici.

Trova il mio iPhone

Se hai un iPhone, puoi utilizzare l’applicazione Trova il mio iPhone. Questa funzione fa parte di iOS sin dalla versione 5, quindi non è necessario alcun download. 

Funziona tramite iCloud – in modo da potervi accedere facilmente attraverso un browser o un altro dispositivo iOS – e la posizione del dispositivo smarrito verrà mostrata su una mappa, insieme all’opzione che mostra dove è stato recentemente. È possibile bloccare il telefono a distanza, visualizzare un messaggio di emergenza o cancellare i dati memorizzati se il telefono è stato perso per sempre.

Cosa fare per dispositivi non smartphone?

Gli utenti non smartphone sono un po’ sfortunati in questo caso. Se non hai già registrato il device con AccuTracking o un servizio simile in anticipo, non avrai molte altre opzioni oltre a chiamare il fornitore di servizi telefonici e sperare che possa aiutarti. 

La maggior parte dei fornitori offrono servizi di localizzazione GPS a un prezzo ragionevole, quindi se il tuo telefono ha il GPS è attivato, il gioco è fatto.

come localizzare un numero di cellulare

Rintracciare il telefono di qualcun altro con il loro permesso

Prima di percorrere questa strada, non dimenticate che c’è sempre la possibilità di chiamare e chiedere dove si trovi. Ovviamente c’è la possibilità che la persona in questione non risponda o sia pessima nel dare indicazioni. Quindi, in quei casi in cui non è possibile raggiungere o fidarsi della persona che si sta cercando di localizzare, ecco come agire.

Chi possiede uno smartphone può utilizzare diverse applicazioni di condivisione della posizione per farti sapere dove si trova. Facebook e Twitter sono entrambi dotati di funzioni in grado di riconoscere la posizione. Tuttavia, abbiamo altri assi nella manica da condividere con i nostri lettori.

L’uso di Google Maps

Se vuoi tenere d’occhio un amico o un familiare, ci sono buone probabilità che tu abbia già gli strumenti per farlo, perché Google Maps ti permette di condividere la posizione in tempo reale. 

Basta aprire Google Maps e toccare la foto del tuo profilo in alto a destra, scegliere “Condivisione della posizione” e scegliere di condividere la propria posizione con le persone selezionate. Puoi scegliere di condividere la tua posizione per un periodo di tempo limitato o fino a quando non disattivi la funzione. 

Chiunque condivida la sua posizione con te vedrà la tua icona sulla mappa quando aprirà Google Maps. Google è in costante aggiornamento e migliora questo servizio a cadenze regolari: ecco perché è diventato una grande risorsa nel tempo.

Trova i miei amici

Come localizzare un numero di cellulare? Una delle nostre app preferite per tenere traccia di dove si trovano le persone è “Trova i miei amici”. È disponibile per iOS e Android. Sebbene le due app non siano dello stesso sviluppatore (Apple produce la versione per iOS, che è supportata anche su Apple Watch), offrono più o meno lo stesso servizio. 

Queste app permettono di rintracciare più persone contemporaneamente, il che è utile quando si cerca di formare una comitiva fra amici. Find My Friends for Android funziona anche su iPhone, Android, BlackBerry e sui telefoni cellulari. 

L’applicazione utilizza la triangolazione del segnale del cellulare per trovare le persone e rende facile la condivisione della posizione. Invia a un utente non smartphone un invito di testo e quando risponde “sì”, la sua icona apparirà sulla mappa dell’app.

iMessage e Google Hangouts

Se tu e i tuoi compagni usate un iPhone, potete usare iMessage per condividere la vostra posizione. L’applicazione Hangouts di Google ha una funzione simile ed è disponibile sia su Android che su iOS. È anche un’ottima app per chattare e videochiamare.

Applicazioni del fornitore di servizi telefonici

Diversi provider telefonici offrono anche servizi di tracciamento telefonico e app, abbinati a una moltitudine di servizi e funzioni di sicurezza e localizzazione per le famiglie. Vodafone, Tim e Wind offrono servizi dai nomi diversi ma dalla simile efficacia. Tutti i servizi sono in prova gratuita, ma è necessario pagare un abbonamento per continuare a usarli.

Rintracciare il telefono di qualcun altro senza il suo permesso

Si dovrebbe sempre essere sinceri e rispettare il diritto alla privacy: per questo esortiamo tutti a non manomettere il telefono di qualcun altro. Tuttavia, se sei il proprietario del telefono e devi assolutamente rintracciarlo senza la piena collaborazione di un altro utente, ecco alcuni consigli su come farlo.

Rintracciare un possessore di smartphone

Nella maggior parte dei casi si dovrebbe ottenere l’autorizzazione per rintracciare un utente di telefonia mobile, ma se è assolutamente necessario, si può fare anche in assenza di tale consenso, sapendo però dei rischi che si corre.

Se vuoi regalare a tuo figlio il tuo telefono di seconda mano, puoi scoprire la sua posizione così. Basta accedere ai servizi Trova il mio dispositivo o Trova il mio iPhone e trovare la loro posizione sulla mappa. Puoi anche usare un’applicazione di tracciamento come Find My Friends, disponibile presso Apple, per collegare tutti i membri della famiglia o della cerchia di amici. Installala prima di dare a tuo figlio il suo nuovo telefono, ad esempio, e il gioco è fatto.

Per i ragazzi che hanno bisogno di una supervisione extra, puoi installare un’app e nascondere il widget in una cartella nascosta prima di dare loro il telefono. La maggior parte delle app richiede il permesso per farlo, ma queste regole di solito funzionano in modo un po’ diverso quando si tratta di tuo figlio adolescente. Se invece di nascondere l’app preferite essere aperti, parlate chiaramente del motivo per cui l’avete installata. Questo è un metodo su “come seguire una persona cara” in modo onesto e trasparente.

Rintracciare un utente non smartphone

Non sorprende che in questa categoria non ci siano tante opzioni quando si tratta di tracciamento. Ma non è persa l’ultima speranza. Molti telefoni standard hanno funzionalità GPS, dandoti la possibilità di tracciare il telefono in caso di necessità. Per abilitarla, è sufficiente accedere al sito di AccuTracking e seguire i semplici passaggi per impostare il proprio account.

Abilitare i servizi di localizzazione per non perdere mai più il tuo smartphone non è l’unica cosa che puoi fare per proteggerti da uno smarrimento o da un furto. Puoi valutare l’installazione di “app spia” per controllare il dispositivo, purché sia compatibile con il software scelto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *